Agevolazioni per dottorandi

ultima modifica 23/02/2017 14:59

ragazzi collegio

COLLEGIO

IUSS FERRARA 1391

A IUSS-Ferrara è affidata l'organizzazione di un collegio, centro di attrazione sociale e culturale.

L'ammissione al dottorato non include automaticamente l'assegnazione di un alloggio.

I dottorandi interessati a risiedere presso il collegio debbono fare richiesta attraverso l'apposita documentazione sotto riportata.


IMPORTANTE:

I dottorandi che alloggiano presso le residenze e che si ritirano o decadono dal dottorato di ricerca, sono tenuti a darne tempestiva comunicazione alla Segreteria IUSS-Ferrara 1391.

 

Specifiche alloggi 2017  

Si comunica che da inizio maggio 2017 si renderanno disponibili alcuni alloggi presso la Residenza IUSS.

I dottorandi Unife, con priorità a quelli del XXXII ciclo, interessati ad un alloggio a costo agevolato, sono pregati di compilare l’apposito “modulo e di inviarlo all’account segreteria_iuss@unife.it - entro venerdì 16 dicembre 2016.

La graduatoria di assegnazione degli alloggi, alla luce della delibera assunta dal Consiglio IUSS nella seduta del 18 dicembre 2013, è redatta secondo i seguenti criteri:

1) residenza

- 10 punti per residenza in Italia oltre il raggio di 100 km;

- 15 punti per residenza all’estero.

2) provenienza

- 10 punti per laurea conseguita in Ateneo italiano diverso da UNIFE;

- 15 punti per laurea conseguita all’estero.

3) sostegno finanziario

- 15 punti in caso di assenza di borsa ministeriale, e/o a carico del bilancio di Ateneo e/o altra forma di sostegno finanziario maggiore o uguale all'importo lordo mensile di borsa ministeriale (€ 1.136,54).

In caso di parità di punteggio prevale il candidato con la votazione di accesso al corso di dottorato più alta.

 

L’alloggio sarà a disposizione per l’intero triennio del dottorato e per i quattro mesi successivi. Dovrà quindi essere riconsegnato entro e non oltre la fine del mese di conseguimento del titolo.

A partire dal 1° gennaio 2015, per l'utilizzo dell'alloggio:

- ciascun dottorando in possesso di borsa ministeriale, e/o a carico del bilancio di Ateneo e/o di altra forma di sostegno finanziario maggiore o uguale all’ importo lordo mensile borsa ministeriale (€ 1.136,54), dovrà versare un contributo pari a 210 euro mensili, da versarsi secondo le indicazioni che saranno fornite in loco.

- ciascun dottorando non in possesso di borsa ministeriale, e/o a carico del bilancio di Ateneo e/o di altra forma di sostegno finanziario maggiore o uguale all’importo lordo mensile borsa ministeriale (€ 1.136,54), dovrà corrispondere la somma pari a 110 euro mensili da versarsi secondo le indicazioni che saranno fornite in loco.

Gli assegnatari dovranno impegnarsi a mantenere l’alloggio almeno fino al 30 settembre 2017.

Graduatoria alloggi 2017

Modulo accettazione

Azioni sul documento