Al Professor Mark Chen il titolo di Copernicus Visiting Scientist di IUSS

last modified Apr 05, 2019 11:17 AM
Al Professor Mark Chen il titolo di Copernicus Visiting Scientist di IUSS

Seminar Prof. Chen_Unife

Dal 20 marzo al 19 aprile il Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra dell'Università di Ferrara ospita il Prof. Mark Chen, direttore e spokeperson dell’esperimento SNO+, il quale nasce dalla ristrutturazione del Sudbury Neutrino Observatory (SNO), realizzato a 2 km di profondità nella miniera di Sudbury (Canada), e ha come scopi principali la misura dei neutrini solari, dei geoneutrini e l'osservazione del decadimento doppio beta senza emissione di neutrini.

Il Prof. Chen vanta una carriera pluridecennale nel campo delle misure di neutrini a basso fondo e ha avuto ruoli di primaria importanza nella collaborazione internazionale dell’esperimento Borexino dell’Istituto Nazionali di Fisica Nucleare (INFN), nonché come  membro di comitati scientifici di altissimo livello, quali ad esempio lo scientific board del laboratorio  sotterraneo di Canfranc (Spagna).

Mercoledì 3 aprile il Prof. Mark Chen ha tenuto il seminario intitolato “Revelations from 2 km Underground: Neutrinos from the Sun and Earthin occasione del conferimento del titolo di Copernicus Visiting Scientist. L'intervento è stato dedicato alla scoperta delle oscillazioni dei neutrini solari dimostrata dall’esperimento SNO e proseguirà nella descrizione del nuovo rivelatore SNO+ e delle sue potenzialità per l’osservazione degli antineutrini emessi dalla Terra e di eventi rari legati a processi di “nuova fisica”.

“La visita del Prof. Chen rappresenta un’occasione di arricchimento e confronto per i dottorandi impegnati nelle discipline scientifiche e tecnologiche. L’osservazione in condizioni di bassissimo fondo di radioattività ambientale di eventi generati da particelle elusive come i neutrini rappresenta una sfida stimolante che abbraccia la Fisica, l'Ingegneria e le Scienze della Terra" afferma il Prof. Massimo Coltorti, Direttore dello IUSS.

Grazie alla collaborazione con l’INFN, presso il Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra sta crescendo un gruppo di ricerca impegnato in studi di carattere teorico e sperimentale legati agli esperimenti di neutrini a basso fondo, quali Borexino e JUNO.

Così come sottolinea il Prof. Fabio Mantovani, responsabile del Laboratorio di Tecnologie Nucleari Applicate all’Ambiente del Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra, "la spettroscopia di neutrini ha aperto e sta ampliando degli scenari entusiasmanti per la conoscenza dell'interno del Sole e del nostro pianeta.

La presenza per un mese del Prof. Chen presso il nostro Ateneo rappresenta un valore aggiunto per la crescita dei giovani che stanno lavorando con successo a questi temi e va nella direzione di una sempre maggior internazionalizzazione della nostra Università".

Per informazioni: Prof. Fabio Mantovani, mantovani@fe.infn.it, +393200864636

 

Prof. Chen_IUSS_2Prof. Chen_IUSS_3
Consegna del diploma di Copernicus Visiting Scientist (Prof. Chen, Prof. Coltorti) Un momento del seminario di mercoledì 3 aprile
Document Actions